Rassegna stampa

La ricerca sulla relazione tra rating ESG e performance del mercato azionario, realizzata da Banor SIM in collaborazione con il Politecnico di Milano, citata da Anna Gamba, responsabile comitato ESG di CFA Society Italy, all’interno di un’intervista rilasciata ad Asset Class.

leggi

Italia Oggi pubblica un articolo che riprende l’editoriale LinkedIn a firma di Luca Riboldi sul pericolo bolla dei titoli growth.

leggi

Advisor Professional dedica un approfondimento alla rilevanza del fattore della governance negli investimenti sostenibili e analizza i risultati dell’ultima ricerca realizzata da Banor SIM in collaborazione con il Politecnico di Milano – School of Management.

leggi

I focus di Morningstar sui fondi pensione ESG fa riferimento alla ricerca su mercato azionario e rating ESG condotta nel 2018 da Banor SIM in collaborazione con la School of Management del Politecnico di Milano.

leggi

Luca Riboldi, Direttore Investimenti Banor SIM, pubblica un articolo su LinkedIn sulla valutazione delle società di alta qualità e/o ad alta crescita e sul pericolo di una bolla “growth”.

leggi

Angelo Meda intervistato sul settore delle telecom e sull’andamento dell’economia statunitense all’interno della trasmissione di Radio24 "Due di Denari”.

leggi

L’articolo di apertura su La Gazzetta del Mezzogiorno a firma di Angelo Meda con focus sull’attuale scenario politico-economico e sulle migliori idee di investimento per la creazione di un portafoglio modello.

leggi

La Stampa dedica un articolo agli investimenti sostenibili e include l’intervento di Massimiliano Cagliero sul lavoro di ricerca in ambito ESG intrapreso da Banor SIM.

leggi

Luca Riboldi, Direttore Investimenti Banor SIM, intervistato da We Wealth su Value Investing e ESG.

leggi

Invice dedica un articolo alle obbligazioni sostenibili in cui riporta l’approccio e i risultati della ricerca realizzata da Banor SIM in collaborazione con il Politecnico di Milano - School of Management: “La relazione fra rating ESG e lo spread di rendimento dei titoli obbligazionari sui mercati europei”.

leggi